“Caro tu – Lettere segrete mai spedite”
di Emily Trunko
illustrazioni di Lisa Congdon
De Agostini, 2017
(a partire da 11 anni)

Un progetto nato per caso che, quando è nato, non era nemmeno un progetto.
Emily Trunko, giovanissima blogger americana, ha pensato di aprire una pagina web (Tumblr) dove ha invitato le persone a pubblicare le proprie lettere mai spedite: ad un fidanzato, a se stessi da giovani, ad un insegnante, all’amore della propria vita, al proprio corpo… insomma, tutte quelle lettere rimaste chiuse nei cassetti senza un indirizzo ed un francobollo o dentro una cartella sul computer perché non si è mai premuto il tasto INVIO.
La pagina di Emily, “Dear My Blank”, ha ricevuto tantissime lettere mai spedite e Emily è diventata la custode delle parole mai dette dei suoi utenti.
Di queste migliaia di lettere è nato un libro (questo libro!) che racchiude tante parole di speranza, tanti rimorsi, successi, insuccessi, ma soprattutto storie d’amore vissute o soltanto immaginate.
Parole che arrivano dritte alla pancia dato che -protetti dall’anonimato- gli utenti hanno tirato fuori sentimenti forti, senza svolazzi letterari o lunghi discorsi, parole soffocate su una pagina che rappresentano la loro esperienza di vita.
I destinatari (che non hanno mai ricevuto le lettere) sono molteplici: un amore, un amico, un professore, un genitore, una rockstar, ma anche il proprio corpo, il se stesso da giovane, il dolore… il mondo intero.
Un libro che costringe a pensare a quali sono le nostre “lettere mai spedite”, ai loro destinatari, un libro che ci invita a scavare in profondità.
Che siano lettere lunghe o frasi brevissime, le parole non dette sanno essere potenti.
Bellissimo!
H!

http://www.deagostini.it/

(immagine: la copertina del libro)

Comments are closed.