“Come cucinare principesse”
di Ana Martinez Castillo
illustrazioni di Laura Liz
Nube Ocho, 2017
(4 – 5 – 6 anni)

“C’è chi la chiama Civetta, Insetta o Strega Cattiva… lontana dai palazzi reali la Strega Civetta è famosa per le sue deliziose ricette di cucina”.
Ed ecco un libro che spiega – senza tralasciare nulla – come si cucina una principessa.
Innanzitutto gli strumenti (il paiolo, il mestolo, il forno) sono indispensabili per la riuscita di qualsiasi ricetta.
Poi le tecniche di cattura: la frutta avvelenata è sempre la più gettonata!
Per la riuscita delle ricette le principesse devono essere assolutamente cicciottelle e se non lo sono vanno messe all’ingrasso con dolci e biscotti, oppure affidate ai nani (come Biancaneve), dei veri e propri maestri nel nutrire principesse.
Quindi si passa alla cucina pratica.
Iniziamo con hamburger di Cenerentola con contorno (ovviamente) di zucca, per continuare con la frittata di Bella Addormentata, rigorosamente addormentata, solo con uova di drago sbattute, poi l’involtino di Riccioli d’Oro, considerato una vera leccornia (senza riccioli ovviamente).
Una domanda: Raperonzolo è considerata carne o verdura?
Infine uno sguardo ai dolci: pandispagna di Hansel con crema di Gretel!
Un dettagliatissimo libro di cucina che svela i segreti di una strega cuoca alle prese con l’ingrediente più difficile: la principessa!
Una raccolta di ricette divertente che piacerà a chi conosce le fiabe, ma divertirà anche gli aspiranti (insoliti) cuochi che hanno il desiderio di cimentarsi con ingredienti nuovi e mai esplorati.
Ana Martinez Castillo è una narratrice, scrittrice e poetessa spagnola.
H!

http://nubeocho.com/index.php/it/

(immagine: la copertina del libro)