“Due conigli”
di Daphne Louter
Lemniscaat, 2017
(3 – 4 – 5 anni)

Un bellissimo silent book senza parole con protagonisti due conigli bianchi (un maschio e una femmina) che raccontano la vita di tutti i giorni: la sveglia mattutina, la colazione, la spesa, gli incontri con gli amici, un libro, un puzzle… ogni gesto semplice e quotidiano è impreziosito da questi piccoli quadri da guardare e riguardare per scorgere sempre qualcosa di nuovo.
Una casa in campagna con due conigli che con la gestualità due bambini giocano, ridono, scherzano in una splendida cornice country.
Dodici tavole perfette, dipinte con sublime delicatezza che raccontano una storia, o anche più storie suggerite dai gesti delle due bestiole, l’unico limite è la fantasia di chi le vuole raccontare.
Oppure sono solo dodici tavole da esaminare con attenzione per non perdere un solo delicato dettaglio.
Così seguiamo i due conigli all’interno e all’esterno della loro casa e ci accorgiamo che ci sono altri animali alcuni nascosti, altri ben visibili che condividono con loro la giornata.
Intanto fuori scorrono le ore del giorno e le stagioni…
Daphne Louter è un’illustratrice free lance olandese e riguardo al suo lavoro dice: “Nel mio lavoro cerco di combinare tutte le cose che amo nell’arte, la tavolozza dei colori del Nord Europa, la luce soffusa e i grigi tonali. Un senso dell’assurdo combinato con il mio amore per gli animali”.
H!

https://www.ilcastelloeditore.it/catalogo.php?ed=LEMNISCAAT&page=63

(immagine: la copertina del libro)