“I colori che non ti aspetti”
di Jason Fulford e Tamara Shopsin
Franco Cosimo Panini Editore, 2018
(3 – 4 – 5 anni)

Di che colore è una banana?
Gialla…
Di che colore è una nuvola?
Bianca…
Sembrano domande semplici, con una risposta ancora più semplice, ma non è così. Esistono decine di risposte diverse, proprio come in natura esistono decine (migliaia, milioni) di colori.
La banana è certamente gialla, ma passa da moltissime tonalità di verde, giallo e marrone prima di comunicarci di essere marcia quando è nera.
Le nuvole sono soffici e bianche, ma come appaiono durante una tempesta? Come si colorano all’alba o al tramonto? Di notte le nuvole sono bianche o blu?
Poi ci sono il ghiaccio e il fuoco. Quante sfumature di bianco, blu e azzurro ha il ghiaccio e quanti colori il contrapposto fuoco: rosso, giallo, azzurro, verde…
Ogni cosa in natura ha moltissimi colori, anche se siamo abituati a “riassumere” tutto in un colore soltanto.
Queste pagine offrono degli spunti di riflessione per ragionare sulla complessità delle cose che ci circondano e diamo per scontate, ci insegna come un artista vede il mondo con una gamma di colori più ampia: molti pittori “scelgono” di dipingere un cielo rosso, una rosa bianca, l’erba color ciclamino… e le loro opere hanno una forza straordinaria.
In questo libro ci sono undici tavolozze, però è una grande sfida, un punto di partenza per imparare ad osservare ogni sfumatura. La pagina di sinistra suggerisce che un oggetto non può avere un solo colore, nella pagina di destra invece sono rappresentate venticinque tonalità diverse dello stesso oggetto.
Ispirato al modo in cui gli artisti vedono il mondo, in collaborazione con il Whitney Museum of American Art.
Degli stessi autori: “Cercasi colori”.
H!

https://www.francopaniniragazzi.it/

(immagine: la copertina del libro e due pagine interne)