Biancoenero ® è la prima font italiana ad Alta Leggibilità, messa a disposizione gratuitamente per chi ne faccia un uso non commerciale.
La casa editrice Biancoenero Edizioni, nata nel 2005, ha fatto del progetto ad Alta Leggibilità il fulcro del suo lavoro. Alta Leggibilità significa libri accessibili anche a chi ha difficoltà di lettura, in particolare i dislessici, ma anche coloro che rifiutano per vari motivi l’oggetto libro.
Ci sono delle furbizie per avvicinare questi ragazzi alla lettura: la spaziatura dei paragrafi, la mancata giustificazione del testo, la larghezza fra le lettere, il colore e la grammatura della carta.
Ma il font (o “la” font) è l’ostacolo più grande da superare!
Pertanto, una casa editrice indipendente come Biancoenero, ha sentito la necessità di avere una propria font, un carattere tipografico in continua evoluzione capace di migliorarsi, un “work in progress” in cui racchiudere tutti i suggerimenti provenienti dall’esterno.
La font è stata disegnata dai graphic designer Riccardo Lorusso e Umberto Mischi, con la consulenza di Alessandra Finzi (psicologa cognitiva), Daniele Zanoni (esperto di metodi di studio in disturbi dell’apprendimento) e Luciano Perondi (designer e docente di tipografia all’ISIA di Urbino).
Un alleato insomma, un testo che racchiude in sé le caratteristiche per ridurre al minimo gli effetti di confusione che derivano dalla lettura di alcune lettere, come le speculari e quelle che si assomigliano per forma e andamento delle linee.
Biancoenero Edizione mette a disposizione di tutti l’uso della sua font (per stampare dei documenti, delle schede scolastiche, dei temi, ecc), è sufficiente andare sul sito, scaricare un modulo e seguire le indicazioni.

Al link qui sotto è possibile richiedere gratuitamente la font Biancoenero ® :
http://www.biancoeneroedizioni.it/font/

(immagini: progetto grafico e illustrazioni di Umberto Mischi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.