“Piccola Volpe nel bosco magico”
di Stephanie Graegin
Terre di mezzo, 2018
(3 – 4 – 5 anni)

Domani c’è un compito importante da eseguire per scuola: portare un oggetto prezioso e raccontarne la storia.
Così la giovane protagonista di questo racconto decide di portare la sua Piccola Volpe di pezza con cui ha condiviso gli attimi più belli della sua vita.
Però di ritorno da scuola una vera volpe “ruba” la volpe di pezza.
Inizia così un inseguimento nel bosco scuro, che si colora via via che la protagonista (seguita dal suo compagno di scuola) vi si addentra sempre di più.
Ma c’è un passaggio luminoso e colorato in mezzo al bosco, che catapulta i due ragazzi in un posto incredibile popolato da animali antropomorfi.
Però la Piccola Volpe di pezza ancora non si trova.
A nulla serve chiedere e mostrare la foto a tutti, ma forse l’orso sa qualcosa…
Non è mai facile recensire un libro senza parole, fatto solo di immagini, ma questo libro è pieno di poesia e amicizia, con un gran finale a sorpresa: perché la Piccola Volpe di pezza non è solo un giocattolo, è qualcosa di molto più prezioso.
Bellissimo, poetico e riccamente illustrato.
H!

http://libri.terre.it

(immagine: la copertina del libro)