“Senzombra”
di Michele Monteleone
illustrazioni di Marco Matrone
BaBao, 2018
(11 – 12 anni)

Esiste un luogo uguale al nostro in tutto e per tutto: tecnologia, cibo, ambienti, cantanti rock… però si differenzia solo per una cosa: i mostri!
Questo mondo è pieno di mostri e per sconfiggerli servono i Senzombra, ragazzi orfani reclutati da strani individui con quattro braccia detti “Collezionisti” che li privano (appunto) dell’ombra.
Gli orfani reclutati possono rimanere Senzombra per dieci anni prima di tornare alla loro vita precedente, nel frattempo uccidono mostri e recuperano gemme per pagarsi prima la libertà.
Infatti ogni mostro ucciso rilascia una gemma da consegnare al Collezionista: più sono le gemme prima è possibile riscattare la propria ombra.
Così in questa graphic novel tutta italiana facciamo la conoscenza di Tristan, un Senzombra solitario, gran divoratore di ramen e abile cacciatore di streghe con un passato complicato. Insieme a Tristan impariamo anche a conoscere la Senzombra Rita, più avvezza alla magia che alla forza bruta, e il suo animaletto da compagnia/roditore Scheggia.
Insieme si muovono in questo mondo parallelo fatto di mostri, di gemme, di Collezionisti e di un oscuro individuo che cerca di impadronirsi di quattro sigilli per aprire il portale del Regno delle Ombre.
Scanzonato, divertente, irritante, goliardico, gli autori (che arrivano entrambi da importanti trascorsi nelle graphic novels) fanno muovere il giovane Tristan in un fumetto in bilico fra il videogioco e il romanzo fantasy, condendo il tutto con battute salaci e citazioni letterarie, televisive e cinematografiche.
Un disegno graffiante e veloce, personaggi ben costruiti e insolite divagazioni “metanarrative” (dove il protagonista parla direttamente col lettore) ne fanno un prodotto che sa attingere sapientemente dall’esplosione fantasy degli ultimi vent’anni.
Consigliatissimo!
La prima avventura di Tristan e i Senzombra è disponibile anche in videogioco per Windows e come app di Android (l’ho scaricata, molto carina).
H!

https://baopublishing.it/

(immagine: la copertina della graphic novel)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.