“Dove volano le esse?”
di Tea Orsi
illustrazioni di Francesca Frigo
Albe Edizioni, 2017
stampatello maiuscolo
(5 – 6 anni)

Dove vanno le parole dopo che sono state pronunciate?
Le parole sono fatte di lettere, e le lettere come farfalle volano via tutte insieme o una per volta?
Ci sono parole lunghissime che ci mettono molto tempo a liberare tutte insieme le loro lettere e poi ci sono lettere che proprio non vogliono essere pronunciate e volano via prima ancora di essere dette.
Per Clara la lettera “S” è proprio una lettera “volante”, davvero non le riesce di contenerla, quando la dice vola da tutte le parti e i suoi compagni la prendono in giro.
Come sarebbe bello il mondo senza le “S”…
Se solo Clara riuscisse ad acchiapparle, ma le “S” si trasformano, diventano serpenti nel deserto, gabbiani nel cielo, stelle dalle punte arrotondate che solcano la notte, scivolano via sulle piste da sci, ed è difficile rincorrerle e prenderle tutte.
Forse un giorno Clara imparerà a pronunciare le “S”, magari quando smetterà di rincorrerle nella sua immensa fantasia.
Un racconto surreale, in stampatello maiuscolo, per tutti quelli che faticano a pronunciare una lettera dell’alfabeto che (come le “S” di Clara) sfugge proprio quando viene detta.
H!

https://www.albe-edizioni.com

(immagine: la copertina del libro)